Che cosa è l'oceanografia operativa

Le vite di milioni di persone che vivono lungo le coste sono legate al mare.

Il monitoraggio continuo delle sue condizioni è quindi fondamentale per prevenire i possibili danni causati da inquinamento, eventi estremi, eccessivo sfruttamento delle risorse ittiche, fenomeni di eutrofizzazione e di perdita di habitat naturali.

Mari e oceani sono sistemi che evolvono su scale veloci, dai giorni alle ore. È per questo motivo che lo studio del passato non assicura un'esatta conoscenza delle condizioni di mari e oceani. Per pianificare una qualsiasi attività "a mare", sia essa un'operazione di salvataggio o l'accertamento dello stato di salute di un ecosistema, è fondamentale prendere in considerazione, oltre alle informazioni del passato, piuttosto il "tempo del mare", vale a dire la variabilità a breve termine delle correnti, del livello del mare e delle altre variabili come la temperatura.

L'oceanografia operativa, una branca dell'oceanografia che abbina la componente tecnologica - ingegneristica, a quella puramente scientifica, ha da anni sviluppato un sistema integrato di osservazioni e modelli con l'obiettivo di produrre e disseminare i dati di previsione e un insieme di prodotti sullo stato del mare. 

Propedeutica all'attività di studio è la raccolta di dati osservativi, via satellite e/o in situ, ovvero mediante strumenti in mare (es. boe fisse, profilatori ARGO e gliders) e campagne oceanografiche. I dati osservativi sono successivamente elaborati dai centri di previsione che, mediante le tecniche di assimilazione dati, li combinano con i risultati dei modelli numerici. I principali prodotti dei centri di previsione sono le analisi, ricostruzione dello stato del mare nel passato, e le previsioni giornaliere per i giorni successivi.

Molti sono i prodotti e i servizi offerti dall'oceanografia operativa  per applicazioni che vanno dalla prevenzione e il controllo dell'inquinamento, alla pesca sostenibile e alla sicurezza del trasporto: dati di previsione e monitoraggio della circolazione marina, supporto alla scelta delle rotte ottimali per le navi, informazioni sul clima.